iTool: Canvas Design Thinking

iBicocca, evento Canvas Design Thinking con Fabio Vantaggiato di Tag Milano

Oggi abbiamo avuto come ospite un ex iStudent di iBicocca che ci ha illustrato il metodo “Canvas Design Thinking”, messo poi in pratica dagli studenti durante il workshop.

Fabio Vantaggiato: Talent Garden ospite a iBicocca

 

Talent Garden offre vari servizi tra cui l’innovation school. Programmi di formazione e workshop per acquisire le competenze più richieste per diventare leader nel mondo digitale.

Con Fabio Vantaggiato abbiamo creato una Customer Journey utile per mappare il processo d’acquisto di un cliente e comprenderne i bisogni e le emozioni del “profilo Personas”.

Questo strumento è utilizzato nelle grandi aziende ed è utilissimo anche nelle start-up. Essendo versatile può essere utilizzato in vari momenti del processo decisionale. Infatti, si può sfruttare la sua schematizzazione principalmente nella fase di definizione del progetto e/o analisi del contesto.

Lo schema del doppio diamante è l’approccio principale per la risoluzione dei problemi nel sistema Agile, creando dei momenti di divergenza e convergenza.

Agile significa spacchettare il progetto in piccole parti, cioè piccoli delivery. Questi vengono valutati e testati volta per volta, reiterando e aggiungendone uno dopo l’altro, fino ad arrivare al progetto finale.

 

iBicocca, evento Canvas Design Thinking con Fabio Vantaggiato di Tag Milano

 

Canvas Design Thinking: quali sono i 3 modi per innovare in azienda?

 

Fabio ci ha parlato anche di tre metodi per portare l’innovazione nel business:

  • un’innovazione di significato avviene quando il top manager decide di cambiare i goal dell’azienda;
  • l’innovazione dall’esterno si ha quando vengono integrati dei processi appresi all’esterno, come ad esempio: Ikea compra Task Rabbit (app che offre manodopera freelance alla domanda locale) per offrire il servizio di trasporto e montaggio ai clienti più pigri o esigenti;
  • innovare con il design invece porta a capire l’esperienza utente.

In merito a quest’ultima, è iniziato il nostro workshop dove analizzando casi reali, come un museo, una partita di calcio o un negozio di retail online, abbiamo inventato una Customer Journey individuando le emozioni e i problemi dei clienti. Il lavoro si è concluso con le soluzioni proposte dai vari gruppi.

iBicocca, evento Canvas Design Thinking con Fabio Vantaggiato di Tag Milano

Articolo a cura di Arianna Goldoni