iKnow: Tech Princess con Fjona Cakalli

 Durante l’evento Fjona Cakalli, ex studentessa della nostra Università, ci ha presentato Tech Princess, un blog da lei fondato che principalmente tratta di videogame, tecnologia e motori.

Dopo aver lavorato per sei anni e mezzo presso una compagnia assicurativa ci ha spiegato di aver sentito la necessità di trasformare la sua passione per i videogiochi in una professione.

Ci è riuscita affrontando non poche difficoltà, soprattutto nei primi periodi: il suo nuovo progetto, infatti, non le permetteva di autofinanziarsi e i viaggi per le fiere e l’attrezzatura venivano pagati con i risparmi provenienti da quello che era l’impiego dell’epoca.

Sapendo di dover scontrarsi con altri colossi ormai insediati da tempo nel mercato, Fjona ha cercato di differenziarsi adottando un linguaggio immediato ed estremamente colloquiale, come se un’amica ti spiegasse come ha trovato un prodotto da lei acquistato. Questo approccio porta il blog ad essere in continua evoluzione, andando ad impiegare continuamente nuove forme di comunicazione in base ai feedback ricevuti dalla community che si è venuta a creare nel corso del tempo. Se infatti i numeri registrati sui social non sono paragonabili ad altri soggetti, è palpabile un’interazione al di sopra della media tra la redazione e i propri utenti, aspetto tenuto molto in considerazione dalle aziende per la scelta di potenziali collaborazioni.

A più riprese ha ribadito quanto sia importante il lavoro di squadra per la riuscita del progetto in quanto solo grazie alle qualità e competenze specifiche di ognuno diventa possibile raggiungere gli obiettivi prefissati.

Appare evidente che il vero motore che muove comunque Fjona è senza dubbio la passione e la voglia di mettersi sempre in discussione, uscendo ad esempio da quella che era la sua comfort zone per esplorare nuovi campi. Per far questo ha comunque dovuto studiare nuovi ambiti e imparare dai colleghi più esperti, soprattutto osservandoli all’opera durante gli eventi.

Un aspetto che ha permesso a questo progetto di essere in continua crescita è la reputazione che Fjona si è creata nel corso del tempo sia tra gli utenti che tra le imprese con cui abitualmente interagisce. Avere un’immagine professionale ha infatti permesso di creare rapporti duraturi e di fiducia con entrambe le categorie, andando così a costituire una solida base per il futuro.

Autore: Andrea Paldino