iKnow: Le tecnologie esponenziali con Impactscool

Impactscool è una impresa sociale che fa educazione sull’innovazione, ed in particolare in questo workshop fa conoscere ai giovani e agli studenti la questione delle tecnologie esponenziali.

Di cosa si tratta!? Sono tutti quei progressi della tecnologia che hanno una forte ricaduta sulla nostra vita. Anche se non ce ne rendiamo conto subito, crescono seguendo una funzione esponenziale, più lentamente all’inizio e accelerando di colpo in un istante, cambiando in men che non si dica il nostro modo di vivere e vedere il mondo. Impactscool educa le persone alla consapevolezza dell’impatto che tali tecnologie, pervasive e inarrestabili, hanno su tutti noi.

Basti pensare ai computer, che raddoppiano la propria potenza di calcolo ogni sedici mesi (legge di Moore); oppure ai telefoni e a come sono cambiati in soli 10 anni, modificando irrimediabilmente il nostro modo di vivere. Ma si pensi soprattutto a ciò che ancora non si vede, e con cui dovremmo fare i conti presto! La stampa 3D, che oltre a produrre oggetti d’uso comune, sta facendo progressi nello stampaggio di organi, protesi e case (colonizzeremo Marte con una stampante?). L’intelligenza artificiale e la robotica, le biotecnologie, le nanotecnologie, la blockchain, i progressi nella genetica, sono tutte onde travolgenti che si stagliano all’orizzonte, e quando arriveranno sarà meglio cavalcarle per non essere travolti.

Quanti settori produttivi “tradizionali” verranno scardinati dallo sviluppo massivo delle nuove tecnologie? L’industria sarà sempre più robotizzata; i trasporti verranno soppiantati dalla possibilità di stampare in loco gli oggetti, di cui si renderà necessario il solo trasferimento del file; nelle scuole non più insegnanti di carne, bensì robot programmati secondo intelligenza artificiale, superiore a quella umana; le cellule staminali ci permetteranno di vivere 150 anni (dov’è ora il tuo dio?); persino il crimine si sposterà sul web; nuove prostitute cibernetiche soddisferanno i nostri istinti animali, e non si lamenteranno se il rapporto si fa violento.

Accadrà tutto questo. Oppure no. Ciò che conta è arrivare preparati, avere la consapevolezza che ciò che ora pare impossibile potrebbe diventare la normalità. Perché se ci saranno nuovi lavori, nuovi modi di intendere i rapporti sociali, nuovi modi di parlare, nuovi modi di odiarsi e di fare l’amore dovremo essere pronti ad affrontalo.

Sei mai stato in un tribunale? Non è certo una cosa da tutti i giorni, però forse la risposta è si. E invece, hai mai assistito ad una causa intentata ad una idea innovativa e controversa?! Impactscool porta in giro questi temi, e soprattutto la necessità di riflettere su di essi. Il modo in cui lo fa è stimolante e innovativo: propone dei casi di innovazione spregiudicata, ambientati in un futuro distopico (ne siamo sicuri?) e li consegna a due gruppi di studenti, affinché un gruppo ne faccia l’accusa e l’altro la difesa. In molti penseranno che sia facile affossare una idea assai controversa e spregiudicata, e che sia impossibile difenderla. E invece questo esercizio dimostra che non è così, che alcune idee, per quanto difficili da comprendere ora e immaginabili solo in un lontano futuro, potrebbero presto diventare il nostro presente.

Articolo scritto da Daniel Romano iStudent 5.0