iExample: Freeda

“Diversity is prosperity” dall’inglese “ diversità è ricchezza”, ed è proprio questo il fulcro principale dell’attività di Freeda, un talento che ha rivoluzionato il modo di vedere la donna; è come se avesse dipinto un quadro dove la donna appare  raffigurata  in tutte le sue sembianze: da imprenditore, da casalinga, da architetto, da cuoca, da mamma, ma prima di tutto da DONNA.

Freeda come “freedom”, cioè libertà, termine profondo che ancora oggi suscita clamore e allo stesso tempo paura e incertezza. Freeda come Frida Khalo, la pittrice messicana che attraverso le sue opere d’arte ha sorpreso tutto il mondo, soprattutto col suo modo di creare visioni del corpo femminile.

Ma scopriamo insieme che cosa realmente è Freeda, quali valori porta, e qual’è il perché di questo grande progetto: Freeda non è  la classica editoria digitale, non è un’azienda no-profit, ma semplicemente un mezzo che veicola la donna in un’altra prospettiva, che la valorizza, che la fa sentire viva e libera, che la fa rendere fiera di ciò che è , delle sue capacità, dei suoi sogni.

Non solo in Italia, ma anche in Spagna! Ebbene si, un’azienda internazionale che non tiene conto di razze, lingua, colore della pelle o religione, ma che sposa perfettamente la mentalità, l’attitudine  e le capacità della persona.  Conta circa 80 collaboratori che sono tutti accomunati da una sola cosa, la condivisione di valori ben precisi e di una mission molto ambiziosa e innovativa: colmare un gap di rappresentazione della donna, abbattere gli stereotipi, mettere in risalto le sue qualità, ispirandosi a donne che vogliono trasmettere un messaggio, che vogliono raccontare la propria vita, perché in fondo ognuno di noi ha un background, ma è  importante far vedere chi siamo nella nostra genuità e semplicità.

Freeda incoraggia la sisterhood, la collaborazione tra le donne cosicchè possano formare un gruppo unito, che possano progredire insieme, e che possano diventare più forti, prima di tutto per loro stesse.

Freeda si rivolge ad un pubblico prevalentemente di età compresa tra i 18 e i 34 anni, perché sono loro le millennials, il pubblico che più frequentemente utilizza i social e che quindi può ispirarsi a questi valori, che Freeda cerca di trasmettere a tutte le donne dal 2007.

Pensate che Freeda nacque come progetto innovativo in ambito editoriale, ma col tempo ha capito che la chiave del successo è la donna, in tutta la sua maestosità. Ed ecco che ha cominciato a rappresentarne i valori e i pensieri in tutte le loro sfaccettature.

Vi chiederete, ma quindi come ha fatto ad avere più di 60 milioni di interazioni ai suoi post? Semplice, riassumiamo in alcuni punti cruciali:

  • attraverso una strategia di divulgazione dei contenuti
  • attraverso uno studio accurato dei destinatari che quindi le consenti’ di selezionare prodotti specifici per soddisfare esigenze di determinati clienti
  • attraverso le piattaforme come Instagram , Facebook e LinkedIn
  • attraverso un team cosi variegato, competente e attivo, perché alla base di tutto ci sta il credo, il credere in un progetto, lo spingere per raggiungere gli obiettivi, la voglia di far sentire il proprio punto di vista.
  • La divisione impeccabile del team e la settorialità del progetto, dando cosi la possibilità ad ogni membro del gruppo di mettere in risalto le proprie capacità e tutta la passione in uno specifico ramo del progetto, perché la verità  è che  quando si fa ciò che piace con passione e determinazione, lavorare risulta quasi un divertimento  e genera risultati migliori

Freeda racconta ogni giorno come la donna è evoluta nel tempo.  A partire dalle sufragette che hanno combattuto dignitosamente per far acquisire alle donne il diritto ad avere prima di tutto una dignità e non essere schiave della società, ad essere rispettate, ad avere diritti , opportunità formative e professionali al pari dell’uomo. Freeda ha letteralmente scardinato e rifiutato il diritto, riconosciuto negli anni ’80, dell’uomo di poter uccidere la propria donna in caso di tradimento. Combatte ogni giorno per la piena libertà della donna, perchè  reputa che la donna sia un punto cardine nella società, fonte di ispirazione e costante crescita.

Oggi conta più di 3’000’000 di follower, donne ma anche uomini che si ispirano ogni giorno per diventare migliori, che lo condividono con il maggior numero di persone perché aldilà della mente c’è il cuore, aldilà dei soldi, dell’immagine e della fama, ci sono delle persone che coltivano delle realtà e delle ambizioni.

Il team è  in costante crescita e se anche tu vuoi unirti sappi che devi essere una persona prima di tutto vera, curiosa, rispettosa di te stessa e degli altri, che vuole anche un po’ rischiare e mettersi in gioco, con la mente aperta, stimolante  e soprattutto unica nella tua storia, innovativa e con tanta voglia di dimostrare quanto vali davvero.

Insomma per riassumere Freeda in una frase:  progetto geniale, forte negli obiettivi e strategie, corollario di emozioni e conoscenze, efficace e completo  perchè è riuscito a combinare successo e umanità: valore che, ahimè, stiamo perdendo ed è un peccato.

Articolo a cura di Alexandru Rosu